Toys Milano 2019: ecco come è andata

E’ passato qualche giorno dalla fine di Toys Milano, la fiera dedicata alla puericultura e ai giochi per bambini che si è chiusa con grande successo di pubblico. Gioconaturalmente ha partecipato con uno stand luminoso e colorato, complice sia un pavimento insolito, ma anche una serie di corner studiati appositamente brand per brand, in grado di mostrare il meglio e le novità dei nostri marchi in distribuzione.

 

 

La Happy Farm, la fattoria creativa che ha caratterizzato lo stand e il mood di questa edizione, è stata celebrata anche con un party a tema nella serata di lunedì, con tanti amici e clienti, ad animare il cocktail party.

Tanti i nuovi prodotti lanciati in questa edizione per l’estate 2019, a partire dai giochi per il bagnetto e la spiaggia di Quut.

Ci sono poi le novità in legno naturale di PlanToys, pensate non più solo per i più piccoli, ma anche per un gioco collettivo che ripesca dai giochi classici del passato, con flipper e biliardini.

Curioso anche il progetto Wonky Vegetables. Qui, i tipici elementi del gioco d’imitazione vengono rivisitati in chiave riciclo, con forme pescate dalla naturale crescita e non altamente selezionati con calibro e misure come spesso accade nei supermercati. Un modo per avvicinare all’idea di buono anche se non bello, partendo dal gioco stesso.

E ancora Affenzahn, Franck&Fisher ed Ebulobo, con i propri corner dedicati alle novità 2019. I prodotti, tutti in materiale ecologici e tecnologici, sono studiati per il benessere e l’utilizzo del prodotto fin dai primi mesi.

 

 

 

Interessante, infine, la novità di Poppik nel campo dei poster. Nuovi prodotti sul tema Natura, dove lo stickers prende le forme animali e va a completare un diorama ampio e tutto da esporre.